La focaccia genovese

La focaccia genovese per una teglia da 25 x 35 cm 300di farina 0

175 ml di acqua

15 grammi di lievito di birra

20 ml di olio extravergine di oliva

un cucchiaio di malto o miele

7 grammi di sale

Emulsione

2 ml di acqua

30 ml di olio extravergine di oliva

sale grosso

prepara è in una ciotola capiente versa l’acqua poi aggiungi il sale il malto e l’olio unisci quindi metà della farina e inizia a impastare nel frattempo sciogliere il lievito in un po’ di acqua e aggiungilo all’impasto lavora il tutto e poi Unisci la farina restante Continua a lavorare l’impasto fino a ottenere una consistenza omogenea a questo punto trasferisci il panetto ottenuto su una spianatoia forma una palla poi copri con un telo e fai riposare per un quarto d’ora circa Quindi procedi a fare delle pieghe in modo da rendere l’impasto più forte poi Poni l’impasto su una teglia oleata copri nuovamente con il telo e fai lievitare per 2 ore stendi nella teglia con le mani schiacciandola per ricoprire tutta la teglia fai delle fossette con i polpastrelli poi fa lievitare per 30 circa minuti.Prepara un’emulsione fatta con olio acqua e versa su tutta la superficie della focaccia il sale grosso tritato inforna in forno già caldo a 230 gradi e cuoci per 15 minuti di cottura

Le l’origine genovese

conosciuta come a fugassa è una specialità tipica della Cucina Ligure si tratta di una specie di pane piatto alto al massimo 2 cm che prima dell’ultima lievitazione viene spennellato con una emulsione o composta da olio extravergine di oliva acqua e sale le origini della focaccia genovese risalgono alla notte dei tempi si narra che nel XVI secolo venisse consumata durante i matrimoni e più In generale durante la funzione di in chiesa fare infatti che durante i matrimoni fosse offerto dagli sposi in segno di ringraziamento

  • Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise
    Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]
  • Pasta dorata al forno dell’antica trattoria molisana Italia paese mio
    Ingredienti per 6 persone: 450 g di pasta 100 g di burro 100 g di parmigiano reggiano grattugiato 1 bicchiere di latte 2 uova noce moscata sale e pepe Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatele al dente. Condite la pasta con burro e parmigiano reggiano grattugiato e spolverate con pepe e noce […]
  • Pasta fresca al ragù rustico dell’antica trattoria molisana Italia paese mio
    Ingredienti per 6 persone: 450 g di fusilli freschi 500 g di pomodoro 300 g di polpa di manzo 200 g di cipolla 80 g di olio extravergine di oliva 1 cucchiaino di paprika 2 spicchi di aglio una manciata di prezzemolo sale In un tegame scaldate l’olio, con la cipolla e l’aglio tritati, poi […]
  • Spaghetti con i carciofi del contadino molisano
    SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]
  • Spaghetti e gamberetti del pescatore molisano
    Spaghetti e gamberetti 400 g di spaghetti, 250 g di gamberetti, 1 pomodoro maturo, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchierino di brandy, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Lavate i gamberetti e lessateli per 5 minuti in acqua bollente. Sbollentate il pomodoro e pelatelo, quindi tagliatelo a pezzi.  Iritate finemente l’aglio sbucciato e sminuzzate il basilico; fate imbiondire l’a glio in un tegame con un po’ d’olio, quindi innaffiatelo con il brandy prima di aggiungere il pomodoro, il basilico, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Lasciate cuocere a fuoco moderato e quando il sugo comincia ad addensarsi unite i gamberetti, proseguendo la cottura per altri 4-5 minuti.  Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nel tegame del condimento; rimestate con un cucchiaio di legno a fuoco viva ce, quindi servite in tavola.

Pizza ricotta e cipolla 🇮🇹

ingredienti

  • 1360 g di pasta per pizza
  • 700 g di ricotta
  • 50 cl di besciamella
  • Mozzarella grattugiata 300g
  • 120 g di pesto
  • 4 cipolle
  • 2 pizzichi di timo tritato

Metodo di preparazione

  1. Preriscalda il forno a 210 ° C.
  2. Preparare le cipolle arrostite pulendo prima la pelle.
  3. Mettere le cipolle, intere e non sbucciate, in un piatto e coprirle con un filo d’olio.
  4. Lasciar rosolare per 60-75 minuti.
  5. Mentre le cipolle cuociono, spalmare 25 cl di besciamella sull’impasto della pizza, lasciando un bordo di 1/2 cm tutt’intorno.
  6. Mescolate il timo, il sale e il pepe con la ricotta fino ad ottenere una preparazione omogenea.
  7. Distribuire il composto contenente la ricotta sopra la besciamella.
  8. Disporre sulla pizza le cipolle arrostite, tagliate a listarelle.
  9. Coprite con la mozzarella grattugiata e versateci sopra un filo di pesto.
  10. Infornate per 12 minuti.

Pizza di granturco con verdura mista(pizza e minestra)

Ingredienti e preparazione

Lavo le verdure 1,2 kg di verdure miste così composte: circa metà di verdure coltivate (foglie di rapa, foglie di spinaci, foglie di verza verde) e metà di verdure spontanee a seconda della stagione (crescione, cicoria selvatica, tarassaco, borragine, senape bianca e altre) e le immergo in una pentola con acqua abbondante rispetto a esse e porto già precedentemente a ebollizione aggiungo il sale contemporaneamente all’aggiunta delle erbe e faccio cuocere il tutto lentamente per circa mezz’ora (tempo corrispondente alla cottura anche delle ultime erbe più coriacee).

Intanto, a parte, in un’altra pentola trito 2 spicchi d’aglio e 1 peperoncino piccante insieme 1 peperone rosso secco, soffriggo il tutto 90 g di olio extra vergine di oliva.

Una volta imbiondito questo trito, aggiungo le verdure precedentemente lessate e scolate, aggiusto di sale e aggiungo la pizza di granturco a pezzetti, faccio insaporire ancora per 5 minuti circa a fuoco medio-basso.

Dispongo su un tavolo mezzo chilo di farina di granturco macinata grossa, ed eventualmente mischiata con un pugno di semola di grano duro, verso al centro, dopo aver ricavato una fontana, verso un quarto di un litro d’acqua precedentemente fatta bollire (circa metà del totale) insieme a 10 g di sale fino.

Incorporo la farina dall’interno verso l’esterno, aggiungendo la restante un quarto di un litro d’acqua solo quando necessario, fino a formare un impasto sufficientemente morbido.

Una volta intiepidita do la forma di una pizza piuttosto alta, circa 2 cm.

Faccio cuocere in un tegame di pietra refrattaria, dai bordi non troppo alti, per circa mezz’ora girandola molto spesso dopo che avrà formato una crosta croccante da entrambi i lati.

A proposito di noi

Benvenuti in Paese mio Molise-Montelongo (Cb)-Mangiare con gusto-Taste and Events Blog personale !

Siamo i coniugi Blanco Michele Antonio e Colombo Antonella, siamo appassionati del gusto e prodotti tipici per hobby e amiamo il nostro paese molisano Montelongo in provincia di Campobasso. Dall’inizio del 2020 scriviamo qui regolarmente sul nostro blog di ricette e prodotti italiani e molisani e eventi feste e sagre

Per il nostro amore per i prodotti tipici, abbiamo scoperto molte altre specialità italiane. Per noi il cibo significa piacere e passione. Su questo blog abbiamo ora una ricca raccolta di ricette, che viene costantemente ampliata.E che vale la pena cucinare!

Se hai suggerimenti, domande, elogi o critiche, siamo felici di essere contattati 

direzione@paesemiomontelongo.com

ULTIMI ARTICOLI

Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise

Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Pizza ripiena di formaggio primosale acciughe e pomodori

Ingredienti e preparazione

Pulisco 100 g di acciughe sotto sale le sciacquo e le asciugo e le divido a filetti avendo cura di eliminare più spine possibile.

Taglio 200 g di formaggio primosale a fettine sottili.

Affetto con il coltello 1 cipolla e taglio 300 g di pomodori, dopo averli privati dei semi, a pezzettoni.

Stendo 800 g di pasta da pane al termine della lievitazione in due pezzi disuguali, e ne ricavo da quello il pezzo più grande un disco alto circa mezzo centimetro, adagiandolo subito sulla teglia rivestita di carta forno.

Copro questo primo strato di pasta con le fettine di formaggio lasciando liberi i bordi per circa 2-3 cm; sopra il formaggio sistemo uno strato di filetti di acciuga ben distribuiti, la cipolla e i pomodori.

Irroro con olio d’oliva.

Dopo aver aggiunto una macinata di pepe copro con la pasta avanzata stesa in un disco più piccolo, richiudendo i bordi di quella più grande su di esso.

Sigillo la focaccia e poi bucarla con una forchetta in superficie per permettere ai vapori di fuoriuscire durante la cottura: in questo modo non rimarrà troppo umida.

Metto a cuocere a 200 °C per 40 minuti.

A proposito di noi

Benvenuti in Paese mio Molise-Montelongo (Cb)-Mangiare con gusto-Taste and Events Blog personale !

Siamo i coniugi Blanco Michele Antonio e Colombo Antonella, siamo appassionati del gusto e prodotti tipici per hobby e amiamo il nostro paese molisano Montelongo in provincia di Campobasso. Dall’inizio del 2020 scriviamo qui regolarmente sul nostro blog di ricette e prodotti italiani e molisani e eventi feste e sagre

Per il nostro amore per i prodotti tipici, abbiamo scoperto molte altre specialità italiane. Per noi il cibo significa piacere e passione. Su questo blog abbiamo ora una ricca raccolta di ricette, che viene costantemente ampliata.E che vale la pena cucinare!

Se hai suggerimenti, domande, elogi o critiche, siamo felici di essere contattati 

direzione@paesemiomontelongo.com

ULTIMI ARTICOLI

Spaghetti e gamberetti del pescatore molisano

Spaghetti e gamberetti 400 g di spaghetti, 250 g di gamberetti, 1 pomodoro maturo, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchierino di brandy, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Lavate i gamberetti e lessateli per 5 minuti in acqua bollente. Sbollentate il pomodoro e pelatelo, quindi tagliatelo a pezzi.  Iritate finemente l’aglio sbucciato e sminuzzate il basilico; fate imbiondire l’a glio in un tegame con un po’ d’olio, quindi innaffiatelo con il brandy prima di aggiungere il pomodoro, il basilico, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Lasciate cuocere a fuoco moderato e quando il sugo comincia ad addensarsi unite i gamberetti, proseguendo la cottura per altri 4-5 minuti.  Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nel tegame del condimento; rimestate con un cucchiaio di legno a fuoco viva ce, quindi servite in tavola.

Cardi agnello e uova ricetta antica molisana e pugliese

Ingredienti 500 g di polpa di spalla (o coscio di agnello) 1,5 kg di cardi 200 g di pomodori 5 uova 1 bicchiere di vino bianco prezzemolo 3 spicchi d’aglio ½ bicchiere di olio 100 g di pecorino sale pepe Preparazione del ragù: mettere in un tegame l’olio con gli spicchi d’aglio schiacciati. Unire l’agnello […]

Melanzane ripiene(chiene)ricetta antica Calabrese

Ingredienti per 4 persone 800 g di melanzane senza semi 150 g di pane raffermo 80 g di grana grattugiato 300 g di carne macinata mista vitello-maiale 120 g di provola o caciocavallo 1 l di passata di pomodoro 40 g di burro 2 uova olio extravergine d’oliva basilico aglio sale zucchero Per prima cosa […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.