Il lampredotto-Spesso definito antico come Palazzo Vecchio e amato come la poesia di Dante, il lampredotto è il cibo di strada preferito di Firenze e una prelibatezza che non si trova in nessun’altra parte del mondo. Preparato per secoli come un pasto veloce, economico e facile, il lampredotto è fondamentalmente il quarto stomaco di una mucca (l’abomaso), bollito finché è tenero in un brodo aromatico di cipolla, sedano e pomodoro.

Spesso definito antico come Palazzo Vecchio e amato come la poesia di Dante, il lampredotto è il cibo di strada preferito di Firenze e una prelibatezza che non si trova in nessun’altra parte del mondo. Preparato per secoli come un pasto veloce, economico e facile, il lampredotto è fondamentalmente il quarto stomaco di una mucca (l’abomaso), bollito finché è tenero in un brodo aromatico di cipolla, sedano e pomodoro.

Questo piatto simile alla trippa viene preparato come uno stufato saporito e sostanzioso che viene tradizionalmente utilizzato per i panini di lampredotto, panini ripieni di lampredotto affettato caldo e fumante, conditi con un cucchiaio di salsa alle erbe aromatiche.

Vero classico dello street food fiorentino, il lampredotto è venduto in tutta la città presso numerosi chioschi sui marciapiedi, mercati pubblici, paninoteche e bistrot.

Ingredienti

 2 porzioni

  1. 400 gr lampredotto precotto
  2. Odori
  3. 2 panini
  4. 100 gr prezzemolo
  5. 2 spicchi aglio
  6. Olio

Passaggi

  1. Per fare i panini in casa guardare la ricetta degli Hot dog precedentemente pubblicata
  2. Fare il brodo vegetale. Tagliare 2 carote e un gambo di sedano, metterli a bollire con una cipolla per un’oretta.
  3. Mettere a bollire il lampredotto e far cuocere per un’ora e mezza.
  4. Intanto preparare la salina verde: io ho optato per una salsa leggera. Ho tritato nel mixer prezzemolo e aglio e ho mescolato bene con l’olio.
  5. Una volta cotto, tagliare a striscioline il lampredotto. Tagliare i panini a metà e farcirli con la carne e aggiungere la salsa (se si vuole si può inzuppare la parte sotto nel panino leggermente con il brodo di cottura). Gnam, alla fine, leccarsi le dita 

A proposito di noi

Benvenuti in Paese mio Molise-Montelongo (Cb)-Mangiare con gusto-Taste and Events Blog personale !

Siamo i coniugi Blanco Michele Antonio e Colombo Antonella, siamo appassionati del gusto e prodotti tipici per hobby e amiamo il nostro paese molisano Montelongo in provincia di Campobasso. Dall’inizio del 2020 scriviamo qui regolarmente sul nostro blog di ricette e prodotti italiani e molisani e eventi feste e sagre

Per il nostro amore per i prodotti tipici, abbiamo scoperto molte altre specialità italiane. Per noi il cibo significa piacere e passione. Su questo blog abbiamo ora una ricca raccolta di ricette, che viene costantemente ampliata.E che vale la pena cucinare!

Se hai suggerimenti, domande, elogi o critiche, siamo felici di essere contattati 

direzione@paesemiomontelongo.com

ULTIMI ARTICOLI

Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise

Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.