Fettuccine Alfredo Questo delizioso piatto è semplicemente una versione extra-burrosa della pasta al burro, un classico italiano a base di burro e formaggio Parmigiano-Reggiano. La storia delle fettuccine Alfredo risale al 1908 a Roma. Lo chef Alfredo Di Lelio ha creato questo piatto per la moglie incinta dal desiderio di creare qualcosa di semplice, ma gustoso e nutriente, e successivamente ha iniziato a servirlo nel suo ristorante.

Questo delizioso piatto è semplicemente una versione extra-burrosa della pasta al burro, un classico italiano a base di burro e formaggio Parmigiano-Reggiano. La storia delle fettuccine Alfredo risale al 1908 a Roma. Lo chef Alfredo Di Lelio ha creato questo piatto per la moglie incinta dal desiderio di creare qualcosa di semplice, ma gustoso e nutriente, e successivamente ha iniziato a servirlo nel suo ristorante.

La leggenda narra che le star del cinema muto americano Mary Pickford e Douglas Fairbanks scoprirono questo piatto alla fine degli anni ’20 durante la loro luna di miele a Roma. L’hanno amato così tanto che hanno iniziato a servirlo ai loro amici al ritorno a Hollywood.

Subito dopo, le fettuccine Alfredo stavano per diventare un classico italo-americano, ed è incomparabilmente più popolare negli Stati Uniti che nella sua terra d’origine: viene servita a Roma, ma di solito ai turisti, mentre la maggior parte degli italiani non accetta il piatto come il loro.

Anche se questo incredibile aumento di popolarità alla fine ha portato alla produzione di salse Alfredo già pronte, un piatto di fettuccine cremose appena fatte Alfredo ha un sapore indescrivibilmente migliore di qualsiasi controparte acquistata in negozio.

Ingredienti e preparazione

Inizio la preparazione delle Fettuccine Alfredo cuocendo 400 gr di fettuccine in una casseruola contenente abbondante acqua salata. Nel frattempo in una padella capiente faccio sciogliere 170 gr di burro.

A cottura ultimata, scolo e conservo una parte dell’acqua di cottura. Trasferisco le fettuccine nella padella insieme al burro. Fuori dal fuoco unisco 170 gr di parmigiano reggiano grattugiato e lo faccio saltare unendo a filo poca acqua di cottura alla volta, fino ad ottenere una salsa cremosa. Aggiusto di sale e pepe fresco di mulinello e servo subito trasferendo le Fettuccine Alfredo nei piatti da portata.

A proposito di noi

Benvenuti in Paese mio Molise-Montelongo (Cb)-Mangiare con gusto-Taste and Events Blog personale !

Siamo i coniugi Blanco Michele Antonio e Colombo Antonella, siamo appassionati del gusto e prodotti tipici per hobby e amiamo il nostro paese molisano Montelongo in provincia di Campobasso. Dall’inizio del 2020 scriviamo qui regolarmente sul nostro blog di ricette e prodotti italiani e molisani e eventi feste e sagre

Per il nostro amore per i prodotti tipici, abbiamo scoperto molte altre specialità italiane. Per noi il cibo significa piacere e passione. Su questo blog abbiamo ora una ricca raccolta di ricette, che viene costantemente ampliata.E che vale la pena cucinare!

Se hai suggerimenti, domande, elogi o critiche, siamo felici di essere contattati 

direzione@paesemiomontelongo.com

ULTIMI ARTICOLI

Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise

Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Fettuccine funghi e speck

Ingredienti e preparazione

Prima di tutto mi lavo le mani con acqua calda e sapone. Lavo accuratamente il lavello e ogni superficie che entra in contatto con il cibo. Con le mani lavate prelevo piatti, bicchieri, coltelli, etc. direttamente dalla lavastoviglie. Ogni sera passo una spruzzata di detergente igienizzante sulle superfici della cucina.

Pulisco 500 g di funghi li affetto e li metto a rosolare con un po’ d’olio extra vergine molisano e 1 spicchio di aglio tritato. Bagno con mezzo bicchiere di vino bianco, non appena questo sarà evaporato, aggiungo 350 g di polpa di pomodoro e condisco con sale e pepe.

Abbasso la fiamma e proseguo la cottura a tegame coperto per circa 15 minuti.

Taglio 70 g di speck a dadini e lo faccio rosolare con 1 cucchiaio di pinoli in un po’ d’olio,lo aggiungo al sugo pronto con il prezzemolo tritato.

Lascio insaporire.

Lesso 400 g di fettuccine in acqua salata e la scolo al dente.

La condisco con il Sugo e distribuisco.

Buon appetito Antonella e Michele !!!

A proposito di noi

Benvenuti in Paese mio Molise-Montelongo (Cb)-Mangiare con gusto-Taste and Events Blog personale !

Siamo i coniugi Blanco Michele Antonio e Colombo Antonella, siamo appassionati del gusto e prodotti tipici per hobby e amiamo il nostro paese molisano Montelongo in provincia di Campobasso. Dall’inizio del 2020 scriviamo qui regolarmente sul nostro blog di ricette e prodotti italiani e molisani e eventi feste e sagre

Per il nostro amore per i prodotti tipici, abbiamo scoperto molte altre specialità italiane. Per noi il cibo significa piacere e passione. Su questo blog abbiamo ora una ricca raccolta di ricette, che viene costantemente ampliata.E che vale la pena cucinare!

Se hai suggerimenti, domande, elogi o critiche, siamo felici di essere contattati 

direzione@paesemiomontelongo.com

ULTIMI ARTICOLI

Spaghetti e gamberetti del pescatore molisano

Spaghetti e gamberetti 400 g di spaghetti, 250 g di gamberetti, 1 pomodoro maturo, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchierino di brandy, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Lavate i gamberetti e lessateli per 5 minuti in acqua bollente. Sbollentate il pomodoro e pelatelo, quindi tagliatelo a pezzi.  Iritate finemente l’aglio sbucciato e sminuzzate il basilico; fate imbiondire l’a glio in un tegame con un po’ d’olio, quindi innaffiatelo con il brandy prima di aggiungere il pomodoro, il basilico, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Lasciate cuocere a fuoco moderato e quando il sugo comincia ad addensarsi unite i gamberetti, proseguendo la cottura per altri 4-5 minuti.  Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nel tegame del condimento; rimestate con un cucchiaio di legno a fuoco viva ce, quindi servite in tavola.

Cardi agnello e uova ricetta antica molisana e pugliese

Ingredienti 500 g di polpa di spalla (o coscio di agnello) 1,5 kg di cardi 200 g di pomodori 5 uova 1 bicchiere di vino bianco prezzemolo 3 spicchi d’aglio ½ bicchiere di olio 100 g di pecorino sale pepe Preparazione del ragù: mettere in un tegame l’olio con gli spicchi d’aglio schiacciati. Unire l’agnello […]

Melanzane ripiene(chiene)ricetta antica Calabrese

Ingredienti per 4 persone 800 g di melanzane senza semi 150 g di pane raffermo 80 g di grana grattugiato 300 g di carne macinata mista vitello-maiale 120 g di provola o caciocavallo 1 l di passata di pomodoro 40 g di burro 2 uova olio extravergine d’oliva basilico aglio sale zucchero Per prima cosa […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.