CASTAGNE

Area di produzione
Alcune aree del territorio regionale.
Caratteristiche del prodotto
Alberi di medie e grosse dimensioni, a
foglia caduca, con fusto ramificato e chio-
ma espansa.
La specie è monoica con infiorescenze
femminili inserite alla base di lunghi
amenti maschili. Le foglie sono alterne,
ellittico-allungate, acuminate, con margi-
ne seghettato e più chiare nella pagina
inferiore.
I frutti (acheni) sono contenuti, in nume-
ro di 2-3, entro un involucro spinescente
sferoidale “cupola” volgarmente detto
“riccio” che, a maturità, diviene bruno e
si apre liberando le castagne in esso rac-
chiuse.

Metodiche di lavorazione
Si raccolgono in autunno a mano, liberan-
dole dal riccio e conservandole in luogo
asciutto per il futuro consumo.

Materiali e attrezzature per la prepa-
razione
Balle di iuta per insaccare il prodotto.

Locali di lavorazione, conservazione e
stagionatura
Locali aerati con pavimento in cotto o
legno per l’asciugatura delle castagne.