CICERCHIATA

Area di produzione
Intero territorio regionale.
Caratteristiche del prodotto
Dolce friabile, dorato ricoperto di miele,
di forma tondeggiante.
Metodiche di lavorazione
Le materie prime sono: farina, zucchero,
sale, uova, miele, mandorle dolci, olio
extra vergine di oliva, olio di semi, cannel-
la in polvere.
Le mandorle, tagliate a strisce sottili, ven-
gono tostate in forno; sullo spianatoio si
mescolano farina, uova, zucchero, olio
extravergine di oliva ed un pizzico di sale
formando un impasto che viene in un
primo momento diviso in bastoncini poi
in tanti pezzettini arrotondati, di circa un
centimetro

Le “palline di pasta” così ottenute vanno
fritte in olio bollente.
A parte si scalda il miele, si aggiungono le
mandorle, le “palline” raffreddate e la
cannella fino ad ottenere un composto
ben amalgamato; a questo punto il dolce
viene posto in un contenitore e utilizzan-
do le mani leggermente umide gli si con-
ferisce la forma desiderata (comunemen-
te a ciambella).
Si producono principalmente a Natale e a
Carnevale.

Materiali e attrezzature per la prepa-
razione
Spianatoia, coltello, padella, mestolo fora-
to.