Pesche di Castelbottaccio

Tempo di cottura: 50 minuti
Porzioni: Per 4 persone
Ingredienti: 500 g di farina 00
3 uova
100 g di zucchero
25 g di lievito di birra
latte
olio di oliva
sale
burro e farina per la placca
Per la crema pasticcera:
0,5 l di latte
1 limone non trattato
4 tuorli
100 g di zucchero
60 g di farina 00
Centerbe
Per rifinire:
alchermes
latte
zucchero

Preparazione: Setacciate la farina sulla spianatoia con una presa di sale, fate la fontana e al centro sgusciate le uova, unite lo zucchero, 8 cucchiai di olio e il lievito sciolto in poco latte tiepido. Impastate il tutto, aggiungendo se necessario altro latte, fino a ottenere un composto liscio. Formate con l’ impasto delle palline di circa 4 cm, disponetele sulla placca imburrata e infarinata, copritele con un canovaccio e lasciatele lievitare fino a quando avranno raddoppiato di volume, quindi infornate a 170 ∞C per circa 40 minuti: dovranno risultare gonfie e colorite. Sfornate e lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate la crema pasticciera: in una casseruola dal fondo spesso portate a ebollizione il latte con la scorza grattugiata del limone. Montate in una terrina i tuorli con lo zucchero, quindi incorporate la farina setacciata, poca alla volta. Versate su questo composto il latte caldo, mescolando bene con la frusta, poi trasferite il tutto nella casseruola del latte, portate su fuoco basso, mescolando, e lasciate sobbollire per circa 2 minuti. Versate in un recipiente freddo, unite 2 cucchiai di liquore e lasciate raffreddare. Riempite con circa tre quarti della crema una tasca da pasticciere con bocchetta piccola e liscia, spremete poca crema sul lato piatto delle palline e unitele a due a due. Diluite la restante crema con qualche cucchiaio di latte e usatela per pennellare le pesche; pennellatele poi con l’ alchermes, rotolatele delicatamente nello zucchero e servite.

  • Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise
    Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]
  • Pasta dorata al forno dell’antica trattoria molisana Italia paese mio
    Ingredienti per 6 persone: 450 g di pasta 100 g di burro 100 g di parmigiano reggiano grattugiato 1 bicchiere di latte 2 uova noce moscata sale e pepe Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatele al dente. Condite la pasta con burro e parmigiano reggiano grattugiato e spolverate con pepe e noce […]
  • Pasta fresca al ragù rustico dell’antica trattoria molisana Italia paese mio
    Ingredienti per 6 persone: 450 g di fusilli freschi 500 g di pomodoro 300 g di polpa di manzo 200 g di cipolla 80 g di olio extravergine di oliva 1 cucchiaino di paprika 2 spicchi di aglio una manciata di prezzemolo sale In un tegame scaldate l’olio, con la cipolla e l’aglio tritati, poi […]
  • Spaghetti con i carciofi del contadino molisano
    SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]
  • Spaghetti e gamberetti del pescatore molisano
    Spaghetti e gamberetti 400 g di spaghetti, 250 g di gamberetti, 1 pomodoro maturo, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchierino di brandy, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Lavate i gamberetti e lessateli per 5 minuti in acqua bollente. Sbollentate il pomodoro e pelatelo, quindi tagliatelo a pezzi.  Iritate finemente l’aglio sbucciato e sminuzzate il basilico; fate imbiondire l’a glio in un tegame con un po’ d’olio, quindi innaffiatelo con il brandy prima di aggiungere il pomodoro, il basilico, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Lasciate cuocere a fuoco moderato e quando il sugo comincia ad addensarsi unite i gamberetti, proseguendo la cottura per altri 4-5 minuti.  Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nel tegame del condimento; rimestate con un cucchiaio di legno a fuoco viva ce, quindi servite in tavola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...