Focaccia all’olio pizze e torte salate 🇮🇹

Questa focaccia oleosa e gommosa può essere condita con una vasta gamma di ingredienti come sale marino grosso, olio d’oliva, erbe aromatiche, pomodori o olive. Gli storici tendono a credere che sia stato inventata dagli Etruschi o nell’antica Grecia, sebbene le focacce azzime siano state prodotte a lungo in tutto il Medio Oriente.

Il nome focaccia deriva dal romano panis focacius, che significa “pane del focolare”, in riferimento al fatto che la focaccia era tradizionalmente cotta alla brace in epoca romana. La ricetta base si è diffusa nel tempo in Francia e Spagna, dove il pane è conosciuto rispettivamente come fouaisse e hogaza.

L’aspetto butterato della focacia è il risultato delle rientranze fatte nell’impasto per impedire la comparsa di grandi bolle sulla sua superficie durante la cottura. Oggi, le versioni salate della focaccia sono condite con rosmarino, salvia, aglio, formaggio e cipolle, mentre le varietà dolci possono essere condite con miele, uvetta, zucchero e scorza di limone, tra gli altri.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Stemperare 1 cubetto di lievito in una tazza di acqua tiepida.

Formare una fontana con 500 g di farina sulla spianatoia e versarvi il lievito sciolto.

Unire acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto morbido (ne occorreranno circa 2 dl in tutto),0,5 dl vino bianco secco e 2 cucchiai di olio.

Impastare vigorosamente fino a ottenere un composto elastico e liscio, poi formare una palla, metterla in una terrina unta di olio extra vergine di oliva, coprire con un panno e lasciare lievitare per 2 ore.

Modellare la pasta lievitata a forma di filoncino.

Prendere una teglia da 30×40 cm e ungerla di olio.

Stendervi l’impasto con un piccolo matterello o con i palmi delle mani fino a ricoprire tutta la superficie.

Lasciare nuovamente lievitare per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, formare tante fossette con le dita fin quasi a raggiungere la teglia, irrorarle con 3 cucchiai d’olio mescolato a 3 cucchiai d’acqua e spolverizzare di sale grosso.

Cuocere nel forno preriscaldato a 200 °C per 30 minuti, fino a doratura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...