Rigatoni all’amatriciana🇮🇹

I rigatonl all’amatriciana sono una delle icone della cucina tradizionale italiana. La ricetta originale, nata ad Amatrice, un piccolo paese del Lazio, prevede l’utilizzo di spaghetti e non di bucatini (una specie di spaghetti cavi). Infatti i cartelli posti all’ingresso della città indicano “Amatrice, la città degli spaghetti”.

ingredienti

  • 400 g rigatoni
  • 100 g Guanciale di maiale
  • 75 g di pecorino romano
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 peperoncino
  • 350 g di pomodori pelati
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale
  • Pepe grigio

Metodo di preparazione

  1. Eliminate la parte più dura della cotenna e tagliate la guancia a cubetti o fiammiferi; fatela soffriggere in una padella in olio d’oliva, aggiungendo il pepe tritato. Quando il grasso del guanciale diventa trasparente, bagnare con vino bianco ed evaporare.
  2. Una volta che il vino sarà evaporato, scolate il guanciale e fatelo riposare in caldo; tagliare a cubetti i pomodori pelati e privarli dei semi. Versatele nella padella con il brodo di cottura del guanciale. Lascia cuocere i pomodori finché non si saranno spezzettati.
  3. Contemporaneamente cuocete i rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli e versateli direttamente nella padella. Aggiungete il guanciale che avete tenuto da parte e fate rosolare il tutto in modo che gli ingredienti si amalgamino perfettamente.
  4. Infine, macinare il pepe grigio sul piatto e spolverare con pecorino romano grattugiato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...