Polpo essiccato prodotto tipico molisano Termoli ed intera costiera molisana

Area di produzione
Termoli ed intera costiera molisana.
Caratteristiche del prodotto
Mollusco cefalopodo marino privo di
conchiglia, con corpo carnoso a sacco,
testa larga munita di becco e tentacolata.

Metodiche di lavorazione
Il polpo, che non deve superare i 500
grammi, deve essere innanzitutto svuota-
to delle viscere, dell’epatopancreas
(mmalandre) e della vescichetta del nero
nonché privato degli occhi, del beccuccio
e accuratamente lavato con acqua di
mare. 

Successivamente, allo scopo di ren-
derlo più tenero e digeribile, occorre
sbatterlo violentemente sopra una
superficie dura (scoglio o pavimento),
oppure, rigirarlo costantemente in una
pentola con un mestolo non forato fino a
frollarne le carni (arrecciature). 

In seguito va risciacquato con accuratezza, ser-
vendosi sempre di acqua di mare, e posa-
to su una spianatoia a sgocciolare senza
togliere la pelle; quindi, si infilza il polpo
alle estremità appuntite di due bacchette
di canna tagliata sottilmente e legate a
forma di croce, la cosiddetta messa incroce (a misse ‘n croce), con la testa con-
ficcata ad una delle estremità, il corpo
infisso nelle rimanenti altre ed i tentaco-
li penzolanti.

Viene, poi, esposto al sole
dopo averlo legato ad una corda tesa.
L’esposizione al sole deve essere gradua-
le e, nelle ore più calde, il prodotto va
collocato a mezz’ombra per evitare che
con la violenta disidratazione possa avve-
nire la dispersione delle proteine e bru-
ciare. Al fine di un’uniforme essiccazione
il polpo, di tanto in tanto, deve essere
rigirato sulla croce.
Quando la disidratazione è completa e
perfetta è delicatamente sfilato e riposto,
per la conservazione, in capaci cestelli di
forma rettangolare (i cestèlle) fatte di
sfoglie sottilissime di pioppo intrecciate.
Nelle cestelle viene avvolto in carta puli-
ta per proteggerlo dalla polvere e dagli
insetti. È conservato sospeso in aria per
avere la necessaria ventilazione.

Materiali e attrezzature per la prepa-
razione
Si utilizzano spianatoia, bacchette di
canna tagliate sottilmente, cestelli di
foglie di pioppo.

A proposito di noi

Benvenuti in Paese mio Molise-Montelongo (Cb)-Mangiare con gusto-Taste and Events Blog personale !

Siamo i coniugi Blanco Michele Antonio e Colombo Antonella, siamo appassionati del gusto e prodotti tipici per hobby e amiamo il nostro paese molisano Montelongo in provincia di Campobasso. Dall’inizio del 2020 scriviamo qui regolarmente sul nostro blog di ricette e prodotti italiani e molisani e eventi feste e sagre

Per il nostro amore per i prodotti tipici, abbiamo scoperto molte altre specialità italiane. Per noi il cibo significa piacere e passione. Su questo blog abbiamo ora una ricca raccolta di ricette, che viene costantemente ampliata.E che vale la pena cucinare!

Se hai suggerimenti, domande, elogi o critiche, siamo felici di essere contattati 

direzione@paesemiomontelongo.com

ULTIMI ARTICOLI

Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise

Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...