Fusilli freschi con cime di rape e mollica tostata e acciughe salate

Fusilli freschi con cime di rape e mollica tostata e acciughe salate

Inizio a pulire 600 g di cime di rape eliminando i gambi troppo grossi.

Le sciacquo sotto l’acqua corrente le taglio a strisce le foglie più grosse e a pezzettini i gambi.

Riduco 200 g di mollica in grosse briciole con un mixer, taglio 1 peperoncino e ne metto metà in una padella con un filo d’olio e 4 acciughe sott’olio Unisco la mollica e la faccio tostare.

Metto a bollire l’acqua per la pasta. In una padella sufficientemente larga, faccio rosolare 2 spicchi d’aglio interi e incamiciati ma leggermente schiacciati in 4/5 cucchiai d’olio

Quando l’aglio ha preso colore aggiungo le cime di rapa.

Faccio cuocere le cime di rapa per circa 10 minuti, a fine cottura elimino gli spicchi d’aglio e aggiusto di sale.

Nel frattempo lesso 400 g fusilli freschi per 5 minuti e li scolo tenendo un po’ dell’acqua di cottura.

Li trasferisco nella padella con le cime e li faccio saltare il tutto su fiamma vivace, unendo qualche cucchiaiata d’acqua per mantecare se necessario.

Porziono i fusillicon cime di rapa nei singoli piatti, completo con la mollica tostata ed eventualmente con un giro d’olio e servo.

ULTIMI ARTICOLI

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Spaghetti e gamberetti del pescatore molisano

Spaghetti e gamberetti 400 g di spaghetti, 250 g di gamberetti, 1 pomodoro maturo, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchierino di brandy, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Lavate i gamberetti e lessateli per 5 minuti in acqua bollente. Sbollentate il pomodoro e pelatelo, quindi tagliatelo a pezzi.  Iritate finemente l’aglio sbucciato e sminuzzate il basilico; fate imbiondire l’a glio in un tegame con un po’ d’olio, quindi innaffiatelo con il brandy prima di aggiungere il pomodoro, il basilico, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Lasciate cuocere a fuoco moderato e quando il sugo comincia ad addensarsi unite i gamberetti, proseguendo la cottura per altri 4-5 minuti.  Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nel tegame del condimento; rimestate con un cucchiaio di legno a fuoco viva ce, quindi servite in tavola.

Cardi agnello e uova ricetta antica molisana e pugliese

Ingredienti 500 g di polpa di spalla (o coscio di agnello) 1,5 kg di cardi 200 g di pomodori 5 uova 1 bicchiere di vino bianco prezzemolo 3 spicchi d’aglio ½ bicchiere di olio 100 g di pecorino sale pepe Preparazione del ragù: mettere in un tegame l’olio con gli spicchi d’aglio schiacciati. Unire l’agnello […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...