La scamorza

La Scamorza è un formaggio scottato italiano di tipo Filata . I formaggi a filata sono anche mozzarella e provola . Questi formaggi sono caratterizzati da uno speciale processo di lavorazione, in cui la cagliata viene acidificata, poi scottata e trafilata in lunghi fili. Lo si può vedere anche nella consistenza del formaggio, ad esempio con la mozzarella .

Il formaggio a pasta dura viene prodotto nel centro e sud Italia. La cagliata di formaggio fresco viene scottata con acqua calda a 80 gradi Celsius. La massa di formaggio caldo viene trasformata in un impasto morbido e malleabile mescolando. Quindi si tagliano pezzi della stessa dimensione e si porta la scamorza nella sua forma tipica . Questa √® principalmente una forma a pera o una treccia. Viene quindi raffreddato a bagnomaria fredda e il formaggio viene quindi ulteriormente messo in salamoia. Quindi la scamorza viene essiccata.

La crosta della Scamorza √® di colore giallo scuro, all’interno √® bianca e chiara, il contenuto di grasso √® compreso tra il 40% e il 50% sulla sostanza secca.¬†Oltre alla versione normale, √® disponibile anche¬†affumicata (italiano: affumicata)¬†.

La Scamorza si pu√≤ mangiare liscia, √® soda nella sua consistenza. Ma puoi anche lavorarlo, simile alla mozzarella e alla provola. La scamorza √® particolarmente indicata per gratinare, in quanto si scioglie velocemente e ha un gusto fine e delicato che non copre il cibo. Puoi anche friggerlo o riempirlo. Certo, puoi anche usarlo per il ripieno, ad esempio in un involtino di carne o qualcos’altro.

Il¬†formaggio italiano e¬†anche¬†molto gustoso¬†sul pane bianco fresco.¬†√ą ottimo anche quando lo usi¬†per i crostini¬†.¬†Per fare questo si taglia a fette il pane bianco fresco, si ricopre di¬†pesto¬†e si adagiano sopra delle fette sottili di scamorza.¬†Dopo qualche minuto in forno potrete gustare dei croccanti crostini.

Ma il risotto può anche essere raffinato con questo formaggio . Inoltre cuocete il risotto come di consueto e servitelo caldo nei piatti. La scamorza viene tagliata a fette sottilissime e con essa si ricopre il risotto . Il piatto di riso caldo scioglie leggermente le fette di formaggio sottili, conferendogli un sapore speciale.

La scamorza √® versatile e si sposa bene con molti cibi.¬†Si sposa molto bene con pomodori e¬†basilico¬†.¬†Ma la Scamorza pu√≤ anche dare una bella nota all’insalata, se si utilizza la versione affumicata l’insalata assume un ottimo aroma di fumo.¬†Dovresti semplicemente goderti il ‚Äč‚Äčformaggio da solo per avere un’idea di come ha un sapore e con quali piatti si abbina.¬†Un altro delizioso formaggio italiano¬†.

ULTIMI ARTICOLI

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott‚Äôolio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d‚Äôaglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Spaghetti e gamberetti

Spaghetti¬†e¬†gamberetti¬†400¬†g¬†di¬†spaghetti,¬†250¬†g¬†di¬†gamberetti,¬†1¬†pomodoro¬†maturo,¬†1¬†spicchio¬†d’aglio,¬†1¬†bicchierino¬†di¬†brandy,¬†qualche¬†foglia¬†di¬†basilico,¬†olio¬†extravergine¬†d’oliva,¬†sale,¬†pepe.¬†Lavate¬†i¬†gamberetti¬†e¬†lessateli¬†per¬†5¬†minuti¬†in¬†acqua¬†bollente.¬†Sbollentate¬†il¬†pomodoro¬†e¬†pelatelo,¬†quindi¬†tagliatelo¬†a¬†pezzi.¬† Iritate finemente l’aglio sbucciato e sminuzzate il basilico; fate imbiondire l’a glio in un tegame con un po’ d’olio, quindi innaffiatelo con il brandy prima di aggiungere il pomodoro, il basilico, una presa di sale e un pizzico di pepe.  Lasciate cuocere a fuoco moderato e quando il sugo comincia ad addensarsi unite i gamberetti, proseguendo la cottura per altri 4-5 minuti.  Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli nel tegame del condimento; rimestate con un cucchiaio di legno a fuoco viva ce, quindi servite in tavola.

Cardi agnello e uova ricetta antica molisana e pugliese

Ingredienti 500 g di polpa di spalla (o coscio di agnello) 1,5 kg di cardi 200 g di pomodori 5 uova 1 bicchiere di vino bianco prezzemolo 3 spicchi d‚Äôaglio ¬Ĺ bicchiere di olio 100 g di pecorino sale pepe Preparazione del rag√Ļ: mettere in un tegame l‚Äôolio con gli spicchi d‚Äôaglio schiacciati. Unire l‚Äôagnello […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...