I Fusilli alla molisana

I fusilli sono un piatto del giorno della festa,occorre infatti un fuso, un ferro sottile. In passato si ordinava al fabbro ferraio un vero e proprio quadrello di ferro,Naturalmente la forma dei fusilli varia a seconda dello strumento utilizzato. Con il ferro della calza si ottengono dei fusilli cilindrici o a spirale, poi sfilati e fatti essiccare per 24 ore. Con il ferro di ombrello si ottengono fusilli sottili, quadrangolari, considerati i più gustosi non solo perché più sottili e leggeri (la pasta viene trascinata e schiacciata con un colpo secco del palmo della mano e poi arrotolata con una leggera pressione e rotazione intorno al ferro) ma anche perché trattengono meglio il sugo.

Preparazione dei fusilli

per la pasta

• 600 gr di farina di semola di grano duro

• 1 uovo

• un pizzico di sale

Per preparare i fusilli occorre il ferro quadrangolare, sottile e lungo una trentina di centimetri. Versare la semola a fontana sulla spianatoia, mettere nell’incavo l’uovo ed un pizzico di sale e impastare con la punta delle dita aggiungendo quel tanto di acqua tiepida necessaria ad ottenere un composto consistente, lavorarlo per una decina di minuti fino ad ottenere una panetta soda, elastica e compatta. Avvolgerla con un tovagliolo e farla riposare per quindici minuti in luogo fresco. Tagliare ogni volta un pezzo di pasta, arrotolarlo con le mani sulla spianatoia infarinata fino ad ottenere un bastoncino del diametro di mezzo centimetro, tagliarlo a cilindretti della lunghezza di un dito, poggiare su ognuno di essi il ferro e con le mani aperte schiacciarlo leggermente dando un colpo di polso cha farà arrotolare la pasta intorno ad esso, sfilare il ferro e avrete ottenuto il fusillo. Continuare così fino ad esaurire tutta la pasta e man mano allineare i fusilli sulla spianatoia infarinata e farli asciugare.

E un piatto gustoso e uno delle mie pietanze preferite qui a Montelongo e un tipo di pasta di casa tradizionale e quando si cucina e una festa

Ultimi Articoli

Pasta e fagioli con le cozze dell’antica trattoria del Molise

Ingredienti per 4 persone: 450 g di fagioli borlotti ditalini n. 47 3 patate 1 kg di cozze ½ cipolla aglio un bicchiere di olio extravergine di oliva prezzemolo peperoncino sale In una pentola con 2 litri d’acqua e un pugno scarso di sale, mettere “a crudo” i fagioli borlotti (surgelati o messi a bagno da […]

Spaghetti con i carciofi del contadino molisano

SPAGHETTI CON CARCIOFIper 6 persone INGREDIENTI- 500 g di capellini- 1 barattolo da 250 g di carciofi sott’olio- 500 g di pomodori pelati- 3 cucchiai di capperi- 2 cucchiai di cipolla tritata- 1 spicchio d’aglio tritato- 1 cucchiaino di origano tritato- 1 cucchiaino di basilico tritato- 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato- 1/4 di litro […]

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...