Fiadoni Molisani

INGREDIENTI

Per 25-30 fiadoni

Per la pasta di copertura

400 gr di farina 0

4 uova

4 cucchiai di zucchero semolato

1 cucchiaio di Brandy (facoltativo)

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Per il ripieno

1 kg di ricotta di mucca (preferibilmente anche di pecora)

2 uova intere + 1 tuorlo

130 gr di zucchero semolato

1 stecca di cannella

1 cucchiaio di cannella in polvere

la buccia grattugiata di 1/2 limone biologico

1 cucchiaino di lievito per dolci

foglie fresche di prezzemolo (facoltative)

PROCEDIMENTO

Per cominciare, prepara il ripieno, perché prima di utilizzarlo dovrà riposare in frigorifero almeno un’ora.

Metti nella ciotola della planetaria la ricotta e lo zucchero, aggancia la frusta a foglia e azionala a velocità minima, poi aggiungi le uova, la stecca di cannella sbriciolata, la cannella in polvere e il lievito.

Grattugia finemente la scorza del limone e aggiungila al composto, quindi mescola a velocità media per 2-3 minuti appena, sino a che otterrai un composto cremoso liscio e omogeneo.

Il prezzemolo puoi decidere se aggiungerlo in tutto il ripieno o soltanto in una parte. Generalmente, io sposto circa 1/4 di ripieno in un’altra ciotola e aggiungo le foglie fresche di prezzemolo tritate grossolanamente, perché in famiglia non tutti lo gradiscono!

Copri la ciotola, (o le ciotole se hai fatto due ripieni), con la pellicola trasparente e mettila a riposare in frigorifero. Nel frattempo dedicati alla preparazione della pasta all’uovo.

Metti tutta la farina in una ciotola capiente e con le mani forma una fontana, rompi al suo interno le uova, aggiungi lo zucchero, l’olio e il Brandy, quindi comincia ad impastare usando soltanto una mano (così avrai libera l’altra se hai bisogno di fare qualcosa!)

Impasta energicamente per almeno 5 minuti, sino a che otterrai una palla di impasto liscia e omogenea. Coprila con un canovaccio umido e lasciala riposare per circa 10 minuti.

Recupera il ripieno dal frigorifero e lascia che torni a temperatura ambiente, poi preparati per tirare la sfoglia di pasta.

Sposta il panetto di pasta su una spianatoia leggermente infarinata e dividilo in 3-4 pezzi. Aggancia la nonna papera o la sfogliatrice elettrica e tira i pezzi di pasta sino a che otterrai delle sfoglie molto sottili, 2-3 millimetri è lo spessore ideale. Se sono troppo lunghe, dividile a metà.

A questo punto puoi accendere il forno a 180 gradi e sistemare i fogli di carta forno su 4 teglie grandi.

Ci sono due metodi per ottenere i fiadoni:

  • METODO 1: utilizza un taglia biscotti rotondo, massimo 98 mm;
  • METODO 2: utilizza la rotella zigrinata per il taglio libero.

Se segui il metodo 1: con il taglia biscotti ricava i dischi di pasta, posiziona all’interno di ciascun disco 1 cucchiaio di ripieno, chiudi il disco come per formare una mezzaluna e sigilla i bordi premendo leggermente con i rebbi di una forchetta.

Se, invece, segui il metodo 2: disponi 2 cucchiai di ripieno sulla pasta, considerando che dovrai ripiegarla su se stessa prendendo le estremità del lato corto, quindi chiudi la pasta su se stessa raccogliendo il ripieno e ricava la mezzaluna con la rotella zigrinata.

Anche in questo caso, sigilla i bordi con i rebbi di una forchetta.

Punzecchia i fiadoni sulla superficie con uno stuzzicadenti per consentire all’aria di uscire durante la cottura e posizionali sulle teglie man mano che li fai.

Continua così finché avrai utilizzato tutta la pasta e tutto il ripieno. Procedi allo stesso modo anche per il ripieno con il prezzemolo.

Rompi un uovo in una ciotolina e sbattilo leggermente, quindi ungi la superficie dei fiadoni man mano che li inforni, altrimenti rischieresti di ammollare la pasta.

Quindi inforna una teglia alla volta, considerando come tempo di cottura 20 minuti. Quando la superficie risulta dorata sono pronti.

Sfornali e lasciali raffreddare completamente prima di mangiarli. Si conservano bene per massimo 5 giorni in frigorifero coperti con un foglio di carta forno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...